Il luccio: il re dei pesci di lago

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Cultura Enogastronomica, Ricette, Tradizioni

Il luccio è un pesce di acqua dolce, famoso per la sua voracità e facilmente riconoscibile dalla bocca munita di centinaia di denti affilati denti, addirittura anche sulla lingua. Cosa che ho sperimentato, con molto dolore,  da bambina quando andavo a pesca con mio padre sul lago di Bracciano. Il luccio è un grande predatore,… Leggi tutto »

Seta: colori e disegni nel Rinascimento

Pubblicato il Lascia un commentoPubblicato in Tradizioni

  Il colore Il rosso rappresentava il colore dominante nei tessuti rinascimentali, in particolare  nella variante preziosa del cremisi, colore della regalità. I tessuti rossi erano ottenuti con tintura in kermes, o grana, impiegando un piccolo insetto diffuso sulle coste del nord d’Africa  ma  a partire dal 1512 venne soppiantato dalla cocciniglia  importata dal Nuovo Mondo.… Leggi tutto »

La cucina del ducato Orsini

L’enogastronomia del Ducato di Bracciano Il  feudo di  Bracciano, eretto a ducato da  Pio IV il 9 ottobre del 1560 , costituiva un importante baluardo all’interno del Patrimonio di  San Pietro.  Il territorio si estendeva oltreché sulla cittadina omonima e sui paesi rivieraschi di Anguillara e Trevignano, sino a Palo, Cerveteri, Galeria, Isola, Campagnano, Formello,… Leggi tutto »

karkade & Basilico

Karkade’ & Basilico Una piacevole bevanda estiva: buona da pensare oltreché da bere. La parola karkadè deriva da karkadeb,  nome con cui la pianta Hibiscus sabdariffa, appartenente alla famiglia delle malvacee, è chiamata in Etiopia. L’infuso di ibisco è conosciuto anche con altri nomi come tè rosso, tè d’Abissinia, tè Nubiano o Acetosa Giamaicana. E’ una bevanda molto diffusa… Leggi tutto »